21 giugno 2013

Da Le Mans: OAK Racing e Fernando Costa, un business buono anche per l'1:43 (e per l'1:18)

L'originale dell'opera di Fernando Costa è esposto nel weekend nella
piazzetta principale del villaggio di Le Mans, all'interno del circuito. 

Da sempre il binomio art car - Le Mans "tira"; quest'anno segna in ritorno in pista di una vettura-opera, dopo l'apparizione nel 2010 della BMW M3 di Jeff Koons. Ma stavolta, ormai lo sanno tutti, la BMW non c'entra. C'entra invece l'OAK Racing, proprietà di un geniale personaggio, Jacques Nicolet, che ha saputo sfruttare come meglio non si poteva un'idea che ormai ha i propri annetti sulle spalle. Fernando Costa ha realizzato quello che ha realizzato, ormai i siti di automobilismo e non, hanno abbondantemente riportato la notizia. E prontamente, il team non si è lasciato sfuggire l'occasione di mettere in pista una versione esclusivamente grafica sulla Morgan-Nissan di classe LMP2 (del resto, correre con l' "opera" originale sarebbe stato impossibile). A lato di questo, l'OAK Racing ha condotto una sapiente operazione di marketing e così tutti gli stand del team sono decorati con i motivi dell'art car del 2013.
L'importante è farsi riconoscere: ormai i motivi dell'art car di Costa contraddistinguono ogni metro quadro occupato dall'OAK Racing, 

Il negozio OAK, posto nel cortile principale del villaggio, accanto a Spark e Rolex (!) propone, oltre le magliette, i quaderni e altri accessori ispirati al lavoro di Costa, anche i modelli: Spark ha lavorato praticamente in contemporanea con l'artista per uscire in occasione della settimana di Le Mans. In 1:43 e in 1:18 è già disponibile il modello in configurazione presentazione con scatola intonata alla livrea. La base Spark ce l'aveva già pronta e questo ha naturalmente facilitato il lavoro.
Già uscita la art-car 2013, realizzata ovviamente da Spark con scatola specifica. La versione di Le Mans uscirà verosimilmente nella serie standard. Prezzo a Le Mans per l'1:43, 59 euro. 

OAK Racing ha tutta una linea di modelli promozionali, realizzati da Spark con scatola personalizzata. 

L'OAK Racing è uno dei tanti team che nel tempo ha commissionato a Spark una propria linea di modelli con scatola personalizzata e nel negozio a Le Mans fa bella mostra di sé anche un cofanetto che celebra tre piazzamenti delle vetture del team di Nicolet dal 2008 al 2010 (Spark non è nuova a questo particolare tipo di edizioni; ricordiamo che l'anno scorso avevano realizzato, per la Le Mans Classic, un coffret con le tre Matra vincitrici di Le Mans).
La boutique OAK Racing nella piazzetta del circuito. 

La versione 1:18 dell'art car è in vendita a 135 euro, base Spark. 

1 commento:

  1. Francis B.Fanscarente321 giugno 2013 17:53

    Une décoration bien dans le style de l'épreuve du Mans. J'aime beaucoup,c'est vraiment très original. Toutes ces couleurs vont compenser le soleil qui risque d'être discret. Et belle prouesse de reproduire ça à echelle réduite!

    RispondiElimina